top of page

RIDUZIONE DEI TERMINI DI PRESCRIZIONE

Nella nuova legge di Bilancio una delle agevolazioni più rilevanti consiste nella riduzione di due anni dei termini di accertamento ai fini dell’IVA e dei redditi nel caso in cui sia garantita la tracciabilità di tutti i pagamenti ricevuti ed effettuati per operazioni di ammontare superiore a 500 euro da parte di chi documenta le operazioni con fattura elettronica via SdI e/o con memorizzazione e invio telematico dei corrispettivi .

L’agevolazione non riguarda, ad esempio, i soggetti in regime “di vantaggio” o forfetario, salvo che questi emettano fatture elettroniche su base volontaria. NOTA PER LA CLIENTELA: Con l’avvio dell’anno 2022, la clientela dello Studio che voglia adeguare i propri comportamenti, garantendo la tracciabilità di incassi e pagamenti ai fini dell’agevolazione descritta e garantirsi la riduzione di 2 anni dei termini di prescrizione/accertamento, dovrà necessariamente comunicarcelo in brevissimo tempo per permetterci di attivare l'opzione per l'Agenzia delle Entrate.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page